Formazione su misura per il Family Business

Cosa

Family Business Bespoke Training: un percorso di formazione costruito su misura per la tua azienda familiare.

Perché

20 anni di esperienza nelle imprese familiari, un approccio pragmatico, linguaggio tipico dello specifico Business, moduli componibili e personalizzati.

Per chi

Imprenditori, familiari e membri del CDA.


Family Business Bespoke Training

Family Business Bespoke Training

Family Business Bespoke Training

Nessuno conosce un’azienda meglio dell’imprenditore che la dirige. Eppure, per fare un passo indietro rispetto all’operatività quotidiana e allontanarsi dal rischio dell’autoreferenzialità, anche per l’imprenditore può essere prezioso il contributo di uno specialista del Family Business per ottenere il valore aggiunto necessario a rendere l’impresa davvero eccellente.

Per questo nasce Family Business Bespoke Training, il percorso di formazione che costruisco attorno alle necessità della tua impresa familiare. Perché le dinamiche del Family Business sono spesso ricorrenti, ma ogni azienda è diversa dall’altra.

I corsi di formazione del Family Business Bespoke Training mettono a disposizione di imprenditori, familiari e membri del CDA fondamentali culturali avanzati, un approccio pragmatico e un linguaggio legato al Business di riferimento. I corsi ruotano attorno a 5 moduli tematici, che personalizzo in base alle esigenze dell’impresa dopo un Assessment che svolgerò in azienda:

1) Continuità di impresa
2) Valori e strategie
3) Il Business Plan dell'internazionalizzazione
4) Dinamiche di filiera e gestione del rischio
5) Vendor Rating e posizionamento di mercato

Family Business Bespoke Training

I moduli

1) Continuità di impresa:
passaggio generazionale o di proprietà?

Continuità di impresa

In Italia il 50% degli imprenditori ha più di 60 anni e il passaggio generazionale è un processo che dura dai 5 ai 10 anni, quando pianificato. La pianificazione della continuità di impresa e della sua destinazione – familiare o proprietà terza – è una fondamentale opportunità di evoluzione e crescita, ma anche un momento critico e di discontinuità nella sfida di mantenerla competitiva sul mercato e creare valore nel lungo termine. 

Il corso insegna a percepire la continuità di impresa come progetto vitale per l’imprenditore che voglia salvaguardare il sistema economico complessivo di cui l’impresa è motore. Che si intenda affrontare un passaggio generazionale esclusivo o estendere la proprietà ai dipendenti o a terzi o cedere totalmente l’impresa, la pianificazione e preparazione delle risorse e la gestione consapevole della transizione diventano concetti chiave per assicurare la continuità.

  • Maturare la consapevolezza di un progetto di trasmissione dell’impresa
  • Comprendere la psicologia dell’imprenditore
  • Comprendere gli asset manageriali, tecnologici e organizzativi
  • Impostare la comunicazione interna ed esterna a tutti gli stakeholder
  • Conoscere e approfondire gli aspetti legali della successione
Continuità di impresa

2) Valori e strategie:
le persone al centro dell’ecosistema organizzativo

Miniature VIDEO

La riduzione dell’impresa a capitale e lavoro, l’esercizio piramidale del potere e l’azienda impersonale sono modelli di riferimento obsoleti che mettono a rischio la competitività in mercati sempre più complessi, interconnessi e volatili. La sfida per le imprese è quella di infondere l’etica di una nuova cultura aziendale che ponga la Persona al centro dell’ecosistema organizzativo, liberando conoscenza e potenziale inespressi per trasformarli in vantaggio competitivo.

Il corso insegna a sviluppare una cultura aziendale aggregante, partendo dalla esplicitazione di Vision e Mission fino alla strategia aziendale e agli strumenti per trasformare il capitale umano in asset intangibile che generi valore nel lungo termine.

  • Comprendere l’importanza di scrivere ed esplicitare Vision, Mission e i valori fondanti della cultura aziendale
  • Comprendere codice etico e responsabilità sociale d’impresa come opportunità di vantaggio competitivo
Miniature VIDEO

3) Il Business Plan dell’internazionalizzazione:
oltre la colonizzazione, verso l’integrazione di culture

Il Business Plan dell’internazionalizzazione

La capacità di crescere oltre confine è passaggio obbligato per la diversificazione del rischio imprenditoriale e la sostenibilità del business a lungo termine.

Il corso insegna come esportare sullo scacchiere internazionale il successo e i valori che spingono a fare impresa sul territorio d’origine: cioè come mettere in pratica l’internazionalizzazione.

  • Comprendere come identificare e codificare i mercati internazionali
  • Comprendere le dimensioni del rischio imprenditoriale e l’investimento necessario a internazionalizzare la Value Proposition
  • Comprendere l’impatto organizzativo dell’internazionalizzazione
Il Business Plan dell’internazionalizzazione

4) Dinamiche di filiera e gestione del rischio:
leggere consapevolmente contesto e mercato

Miniature VIDEO1

La sfida per le imprese familiari – in un mondo dove solo il 50% vede la seconda generazione e il 15% vede la terza – è quella di imparare a leggere mercato e contesto con la massima consapevolezza possibile dei rischi collegati alle scelte strategiche di impresa.

Il corso insegna a comprendere come fare propri diversi schemi di lettura del business, per affrontare fasi delicate di impresa a fronte di mutamenti di competitività e complessità di mercato o di scenario.

  • Comprendere minacce e opportunità della posizione occupata nella filiera
  • Comprendere le dimensioni del rischio imprenditoriale in relazione al contesto e a diverse strategie di impresa possibili
  • Mappare fattori hard e soft del rischio imprenditoriale
Miniature VIDEO1

5) Vendor rating e posizionamento di mercato:
costruire la proposta di valore a partire dal vendor rating

Miniature VIDEO-3

Ci preoccupiamo prevalentemente di come vendere, ma dedichiamo poco tempo a capire come i clienti acquistano. Se le due prospettive sono disallineate, il meglio che possiamo fare è creare bisogni, perché quelli esistenti non siamo in grado di soddisfarli.

Il corso insegna a definire una proposta coerente con il valore che il mercato esprime attraverso il vendor rating, il documento di sintesi con il quale ogni cliente misura i suoi fornitori.

  • Comprendere minacce e opportunità della posizione occupata nella filiera
  • Leggere criticamente i vendor ratings dei clienti
  • Formulare una proposta di valore competitiva
  • Chiudere il gap tra valore erogato e valore percepito
  • Capitalizzare le informazioni della filiera utili al business
Miniature VIDEO-3

Quali moduli ti interessano? Compila il form per dirmelo


Il processo

  • Scelta dei moduli: i 5 moduli tematici sono “comunicanti” e concepiti per essere svolti tutti, ma possono anche essere selezionati in base alle esigenze dell’imprenditore.
  • 1-2 giornate di Assessment con la mia presenza all’interno dell’azienda.
  • 3 settimane di preparazione del corso su misura.
  • Definizione del luogo della formazione, preferibilmente esterno all’azienda per svestire “l’armatura mentale” che il luogo di lavoro impone.
  • Trasferimento delle competenze.

La cultura imprenditoriale entra in aula

Per trasferire le mie competenze agli imprenditori di domani, svolgo lezioni aperte e seminari in alcuni dei più noti istituti universitari italiani, privati e pubblici.

Parliamone!

Vuoi coinvolgermi in un evento? Richiedere qualche informazione o confrontarti con me sul Family Business?

→ Scrivimi un messaggio

blog

Zori e chicchi di riso

23 agosto 2020

Difficile immaginare che dietro al successo di un prodotto così fancy ci siano 2 emigranti - il basco Juan Echegaray e lo scozzese Robert Fraser - che a fine 1800 avviano in Argentina la produzione...

blog

Il lusso secolare del capitalismo

06 agosto 2020

Claude nasce nel 1683 nelle Ardenne. Richard nasce nel 1724 in Irlanda. Louis nasce nel 1821 in Borgogna. Eccellenze della fine artigianalità trasformata in imprenditorialità secolare, ognuno nel...

blog

Zori e chicchi di riso

23 agosto 2020

Difficile immaginare che dietro al successo di un prodotto così fancy ci siano 2 emigranti - il basco Juan Echegaray e lo scozzese Robert Fraser - che a fine 1800 avviano in Argentina la produzione...

blog

Il lusso secolare del capitalismo

06 agosto 2020

Claude nasce nel 1683 nelle Ardenne. Richard nasce nel 1724 in Irlanda. Louis nasce nel 1821 in Borgogna. Eccellenze della fine artigianalità trasformata in imprenditorialità secolare, ognuno nel...