Una vita per il Family Business

Essere specialista del Family Business non è una frase a effetto. È un obiettivo che poggia su basi solide: cioè su una carriera di oltre 20 anni come dirigente all’interno di imprese familiari di diversi settori e dimensioni.

Essere specialista del Family Business non è una frase a effetto. È un obiettivo che poggia su basi solide: cioè su una carriera di oltre 20 anni come dirigente all’interno di imprese familiari di diversi settori e dimensioni.

Durante il mio percorso professionale ho imparato a conoscere in profondità il contesto delle imprese familiari e ho costruito un bagaglio di esperienze e conoscenze tangibile e spendibile, specializzandomi in strategie di internazionalizzazione e posizionamento competitivo. Così, nel 2018, ho chiuso in un cassetto la carriera manageriale e ho aperto un nuovo capitolo nel quale miro a fornire alle imprese familiari supporti professionali diversi, più specializzati, più veloci, più capaci di orientarne le decisioni e supportarne l’evoluzione.

Alessandro Scaglione

Alessandro Scaglione

Mi chiamo Alessandro Scaglione, sono nato nel 1967 ed il famoso romanzo di Doug Coupland mi colloca dunque nella Generazione X, quella che ha vissuto eventi storici epocali come la caduta del muro di Berlino e la fine della guerra fredda. Cresciuto nella Milano da bere degli anni ‘80, ho unito la ricerca della realizzazione personale e dell’indipendenza con i valori acquisiti da due genitori che hanno vissuto la Seconda Guerra Mondiale: è in loro che trovano origine la mia solidità morale, il senso della creazione del valore, la responsabilità sociale e la capacità di superare, con ottimismo, qualsiasi ostacolo.

20 anni nelle imprese familiari

Con questa determinazione mi sono laureato in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano - formazione perfezionata 20 anni dopo con un Master cum laude in General Management al MIP, la Business School dello stesso Politecnico - e mi sono affacciato al mondo del lavoro. Ho lavorato per due decenni in aziende familiari grandi, medie e piccole: attraversando l’industria italiana in Italia e all'estero ho avuto il privilegio di osservare imprese, famiglie e patrimoni tra vizi e virtù, tra limiti e intuizioni, tra minacce e opportunità dell’essere imprenditore, fino ad appassionarmi ai temi tipici di queste imprese e a volerne fare la mia ragione professionale di vita.

Accompagnare i professionisti del Family Business

Così a 51 anni ho iniziato un nuovo capitolo: ho fondato Consiliator, azienda di servizi per il Family Business, aperto un canale YouTube per promuovere la cultura imprenditoriale e scritto per Guerini e Associati il mio primo libro, “R-Innovare il Family Business. L’intelligenza naturale dell’imprenditore come differenziale competitivo”. Tutto questo per inseguire un modello distintivo di cultura imprenditoriale ed accompagnare imprenditori, imprenditrici, familiari e professionisti del Family Business nelle discontinuità cognitive della nostra epoca.

Alessandro Scaglione

“Your value will be not what you know. It will be what you share”

Virginia Ginni Rometty (IBM CEO)

Il mio impegno per i giovani

JA Italia

Junior Achievement (JA) è la più vasta organizzazione non profit al mondo che prepara i giovani all'imprenditorialità e al futuro lavorativo. In qualità di Dream Coach, affianco i giovani studenti del quarto anno di scuola superiore nello sviluppo delle attività d’impresa scelte, portando la mia professionalità, agevolando il raggiungimento degli obiettivi scolastici e soprattutto legati alla crescita e all'apprendimento dei ragazzi.

JA Italia

Parliamone!

Vuoi coinvolgermi in un evento? Richiedere qualche informazione o confrontarti con me sul Family Business?

→ Scrivimi un messaggio

blog

Scripta manent

07 luglio 2020

Con un bisnonno sindaco (di Aosta) insignito del titolo di barone niente di meno che da Carlo Alberto di Savoia in persona, molte porte della vita sono già aperte prima ancora di nascere. Ancor più...

blog

Il potere logora chi non ce l'ha

01 luglio 2020

Quando nasce, ultimo di 4 figli, Leonardo ha già perso il papà - commerciante di frutta proveniente da Trani - e per questo sua madre gli dà lo stesso nome prima di affidarlo orfanotrofio milanese...

blog

Scripta manent

07 luglio 2020

Con un bisnonno sindaco (di Aosta) insignito del titolo di barone niente di meno che da Carlo Alberto di Savoia in persona, molte porte della vita sono già aperte prima ancora di nascere. Ancor più...

blog

Il potere logora chi non ce l'ha

01 luglio 2020

Quando nasce, ultimo di 4 figli, Leonardo ha già perso il papà - commerciante di frutta proveniente da Trani - e per questo sua madre gli dà lo stesso nome prima di affidarlo orfanotrofio milanese...