Your value will be not what you know.
It will be what you sh
are

R-Innovare Il Family Business

previous arrow
next arrow
Slider

LA MIA STORIA

Sono nato nel 1967 ed il famoso romanzo di Doug Coupland mi colloca dunque nella Generazione X, quella che ha vissuto eventi storici epocali come la caduta del muro di Berlino e la fine della guerra fredda. La mia adolescenza si è snodata tra l’impronta culturale mitteleuropea della Scuola Svizzera e la solida traccia del Liceo scientifico “A. Volta” di Milano. Da liceale e da universitario ho attraversato gli anni ’80 della Milano da bere, esaltazione di un contesto benestante e libertino improntato a valori come l’indipendenza e la realizzazione di sé. Valori che sono andati a diluirsi nella matrice educativa di genitori che hanno vissuto la Seconda Guerra Mondiale e raccolto un’eredità di sacrificio, ricostruzione e valori etici irrinunciabili. E’ forse qui che trova origine la mia solidità morale, il senso della creazione del valore, la responsabilità sociale e la capacità di superare con ottimismo, qualsiasi ostacolo.

La frase che è diventata un mio stato mentale, l’ha detta Virginia “Ginni” Rometty

“Your value will be not what you know. It will be what you share”

NEWS E ARTICOLI


IL LIBRO

R-INNOVARE IL FAMILY BUSINESS.
L’impresa familiare è la colonna portante dell’economia mondiale, non solo di quella italiana. La nostra capacità di fare impresa si è sviluppata all’incrocio tra competenze artigianali ed uso intelligente e creativo di macchine e tecnologie. Allo stesso tempo le istituzioni millenarie di Impero e Papato, che in Italia hanno convissuto per oltre 2000 anni, hanno prodotto una cultura del potere piramidale e autoritario, piuttosto che condiviso e circolare.